E’ appena incominciato il campionato organizzato dal Gt Italia, campionato che gira su RFactor con la splendida mod Blancpain Championship, ispirata alla competizione attuale da cui appunto prende il nome. Gli IRT hanno iscritto ben 2 Team che già dalla prima gara hanno fatto valere la Tag portando con Luca Costantini il Team ad altissimi livelli.

 

 

Le piste dove ci si gioca il titolo 2013 sono Monza, Silvertsone, gare già disputate che ha visto Luca Costantini in girone 3 portare a casa il primo gradino del podio alla guida della Nissan gt-r, andando di conseguenza nel girone uno. Nel Girone 4 vediamo Riccardo Cassinelli che si aggiudica un ottimo terzo posto, anche lui con la Nissan,  Dario Cristino ( Lamborghini Gallardo) la quarta pozione e a seguire in quinta Vincenzo Cavarra ( Nissan). In settima Giuseppe Rocca e a seguire Gianni Cristino. Manca Luca in dodicesima. Questi i piloti Irt a punti per Monza.

 

Dopo la gara di Silverstone, Costanini, che ha portato a casa un ottimo e combattuto terzo posto, si trova a guidare la classifica generale Piloti e con il "Team 1" guida anche la classifica Team con 28,20 punti. Da sottolineare anche il decimo posto di Dario Cristino sempre nel girone 1, seguito da un arrembante Vincenzo Cavarra. Nel girone 2, ottimo piazzamento per il nostro Luca Manca che strappa un meritato terzo posto, mentre Giuseppe Rocca si posiziona in decima posizione. Al ventunesimo posto vediamo Ademir Posenato e al ventiduesimo Gianni Cristino, nonostante stiano soffrendo una scelta non perfettamente calzante con la loro Lamborghini Gallardo. Nel girone 3, prossimo ad un salto di categoria, ottimo piazzamento per il nostro Matteo Lo Monaco, che dopo tante lotte riesce a portare a casa il secondo gradino del podio. Anche per lui un notevole miglioramento alla guida di una Lamborghini che sembrava più gestibile, ma che piano piano sta venendo fuori con un po di confidenza, data dalle ore di allenamento. Prossimo appuntamento in terra di Francia, con il blasonato circuito di Paul Ricard - Grad Prix GT, pista già nota ma insidiosa, data la notevole difficoltà nei sorpassi. Quindi qualifiche importantissime e costanza di gara al top. Il tutto il  21 di Ottobre in diretta sul canale streaming di gt Italia a questo indirizzohttp://www.gtitalia.org a partire dalle ore 21 circa.